Come concentrarsi a lavoro quando si è stanchi: 5 consigli pratici ed efficaci

Come concentrarsi a lavoro quando si è stanchi: 5 consigli pratici ed efficaci

Come concentrarsi

Se c’è una cosa che l’era moderna ha portato nel mondo del lavoro, è una fonte illimitata di distrazioni. Rimanere concentrati e motivati sembra essere una sfida per molte persone ora più che mai. Per fortuna, esistono metodi efficaci per migliorare notevolmente la produttività e la concentrazione anche nel mondo odierno pieno di distrazioni. Se vuoi sapere come concentrarsi a lavoro anche quando si è stanchi, sei finito nel posto giusto! Iniziamo:

1. Limita le interruzioni online

Se usato correttamente, Internet può essere uno strumento incredibilmente potente sul posto di lavoro. Ovviamente può anche essere la fonte principale di distrazioni e consumare il tuo tempo, minuto per minuto. Disattivare il Wi-Fi non è un’opzione per molte persone, ma se possibile, porta enormi vantaggi. Aiuta molto anche la semplice disattivazione delle notifiche inutili e la chiusura delle finestre che non utilizzi. In questo modo, sarai più organizzato e concentrato.

2. Stabilisci un orario designato per le riunioni

Le riunioni sono ovviamente una parte essenziale della giornata lavorativa per molti professionisti. Se ti sei mai concentrato sul completamento di un’attività per poi dovere interrompere ed andare ad una riunione, allora sai quanto possono essere dannose per la tua concentrazione. È quindi saggio programmare tutte le riunioni ad un orario prestabilito così puoi organizzarti per bene.

Concentrazione a lavoro

3. Stabilisci le ore di concentrazione

Ci vuole davvero tempo per riuscire a concentrare tutta la tua attenzione ed il tuo impegno su una singola attività. In molti casi non lavori bene fin quando non ti siedi e ti concentri su un compito specifico per un periodo di tempo prolungato. Ciò significa che anche una sola interruzione può essere deleteria. Se stabilisci delle ore specifiche per concentrarti su qualcosa ed elimini le distrazioni, ti verrà più facile e veloce completare quella cosa in modo efficace.

4. Imposta delle scadenze alle tue attività

Poche cose sono più motivanti di una scadenza. Anche quando sei tu a fissarla, il semplice atto di porre un limite al tempo che dovresti impiegare per completare un’attività, può darti un senso di urgenza e rendere ciò che devi fare abbastanza importante. Potresti dover lavorare sotto pressione per rispettare una scadenza ma è in questi momenti che molte persone danno il massimo!

5. Fai tante piccole pause

Fare delle pause dal lavoro per aumentare la propria concentrazione può sembrare controproducente ed è vero che se sei in pausa, non lavori. Ma tante brevi pause, possono fornirti un ristoro mentale che ti permetterà di ripristinare la tua concentrazione e tornare a lavoro con grande motivazione. Alla fine chi è che riesce a lavorare 8 ore di fila senza fermarsi? È per questo motivo che fare delle piccole pause è essenziale. Possono essere semplici come una boccata d’aria fresca o una pausa caffè.

Concentrarsi a lavoro

Grazie per aver letto: “Come concentrarsi a lavoro quando si è stanchi: 5 consigli pratici ed efficaci”. Spero di rivederti presto!

Questo articolo è tratto da un video inglese. Clicca qui per l’originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *