Come Motivarti: 5 cose facili che puoi fare per attivarti

Come Motivarti: 5 cose facili che puoi fare per attivarti

Motivazione successo

Essere motivato è il primo passo per raggiungere i tuoi obiettivi e la tua concezione di successo. Purtroppo, però, non è sempre facile e spesso non abbiamo voglia di fare ciò che dobbiamo. Ma non ti devi preoccupare di ciò, a tutto c’è un rimedio! Ecco perché ho scritto: “come motivarti”!

  1. Fatti una doccia fredda: Sarà difficile, non ti voglio mentire ma non ti devi fare spaventare. 10 volte su 10 appena avrai finito ti sentirai carico e pronto per affrontare tutti i tuoi “tasks”. Provare per credere.
Impegnati motivarsi

2. Fatti un riposino: ti può sembrare controproducente dormire al posto di lavorare ma ti assicuro che anche con 20 minuti di un riposino veloce, sarai in grado di migliorare il tuo livello di concentrazione e per di più aiuti il tuo cuore, lo dice la scienza non io.

Fatti un riposino

3. Medita: non smetterò mai di ripetere quanto sia importante meditare per diversi motivi come il fatto che meditando, rilassi la tua mente e il tuo corpo e anche perchè ti aiuta ad esercitarti a concentrarti (cosa fondamentale per essere produttivi e motivati). Se non sai da dove iniziare o perché dovresti iniziare CLICCA QUI

Medita
Tecnica produttiva

4. Usa la tecnica di “self-questioning” ovvero di chiedere a te stesso delle domande per iniziare qualunque cosa. Vediamo un esempio: devi scrivere un testo di 1000 parole e non hai voglia di cominciare. La scadenza è vicina ma tu non sei per niente motivato. Il primo passo è chiederti: “qual’è la cosa più facile che possa fare ora per completare il lavoro?” Molto probabilmente ti risponderai: “alzarmi dal letto e accendere il computer”; molto facile vero? Adesso continui e ti chiedi di nuovo: “qual’è la cosa più facile che possa fare ora per completare il lavoro?” Magari adesso ti risponderai: “aprire un file word e scrivere il titolo” e devi continuare così facendo finché non completi ciò che devi fare!

5. Chiediti sempre perchè: per evitare di finire di nuovo nella stessa situazione di partenza, quando finisce il tuo periodo di “non-motivazione” devi assolutamente chiederti perchè è successo. Hai sottovalutato un aspetto che in realtà era fondamentale? O magari hai solo speso tanto tempo sui social distraendoti da ciò che dovevi fare.

Motivarti cose facili

Complimenti perchè se hai letto tutto vuol dire che sei interessato a come motivarti ed a migliorare e io in questo ti posso aiutare con i miei articoli che trovi nella pagina blog. Ma più di questo non posso fare, il passo più importante lo devi intraprendere tu, agendo, ora!

Adesso sai come motivarti! Vai e agisci!

Tags: , , ,

Una risposta.

  1. Rachele ha detto:

    Sono cose facili ma mi hanno sempre aiutato a riattivarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *