La Tecnica del Pomodoro per essere più Produttivi

La Tecnica del Pomodoro per essere più Produttivi

Persona non produttiva con tanto lavoro da fare

Ti sarà sicuramente capitato almeno una volta nella vita di ritrovarti con tanto lavoro da fare e con poca voglia di iniziare. Questo problema è molto comune e per questo non ti devi vergognare. Devi imparare a non procrastinare e iniziare il prima possibile perché più rimandi, più sarà difficile cominciare. Infatti, spesso, la parte più difficile è proprio l’inizio. Esistono vari rimedi per provare a essere più produttivi durante una sessione di lavoro, studio…  Uno dei più efficaci è senza dubbio la tecnica del pomodoro che consiste nel:

  • Alternare 25 minuti di lavoro intenso
  • A 5 minuti di pausa dove ti riposi 
Persona produttiva che usa la tecnica

Devi quindi impegnarti moltissimo per 25 minuti e concederti una semplice pausa di 5 minuti (dove però devi cercare di non usare il telefono per evitare ulteriori distrazioni). Successivamente ripeti il ciclo fin quando finisci. Facile.

Il motivo per cui questa tecnica risulta essere efficace sta nel convincerci che ciò che dobbiamo fare non è pesante. D’altronde cosa ti costa impegnarti per solo 25 minuti? Inoltre subito dopo avrai diritto ai tuoi 5 minuti di pausa che ti motiveranno di più.

La tecnica del pomodoro dal timer classico per essere produttivi

Se ti stai chiedendo perché si chiama “la tecnica del pomodoro”, ti dirò subito che il nome proviene dal classico timer da cucina (spesso a forma di pomodoro) molto utile per i cicli e le sessioni di lavoro intenso.

Adesso tu:

  • Sai cos’è la tecnica del pomodoro (e perché si chiama così)
  • Sai come applicare questa tecnica ogni giorno 
  • Conosci i benefici di questa tecnica

Ti basta provarla per essere più produttivo!

Grazie per la lettura! Clicca qui per leggere altri articoli simili a questo!

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *