La settimana tipica lavorativa dura ben quaranta ore e può facilmente estendersi fino a cinquanta. Lavorare così tanto non solo può mettere a rischio la tua salute, ma può anche essere dannoso per la tua produttività e la qualità del lavoro stesso. La soluzione? Fare tante pause. Perché? Scopriamolo subito con i 5 motivi ed i 5 consigli per beneficiare di questa semplice strategia da poter attuare nella tua vita sin da subito!

Il problema

Molte persone pensano che più tempo impieghi a fare qualcosa, più sarai più produttivo. Questo è generalmente vero perché è importante dedicarsi alle proprie attività. Tuttavia, nel 99% dei casi, quello che conta è la qualità, non la quantità. Per mantenere la massima efficienza durante la giornata, è necessario scoprire dei modi per fare delle pause. Potrebbe sembrarti contro-intuitivo smettere di lavorare per essere più produttivo, lo capisco, ma anche se non è sempre facile trovare il tempo, alla fine i benefici delle pause sono molti. Eccone alcuni:

1. Le pause aumentano la creatività e ti rendono più produttivo

È facile lasciarsi travolgere dalle giornate impegnative piene di to-do list, riunioni e quant’altro. Per molte persone, avere una routine è sia un vantaggio che uno svantaggiato. Da una parte, è buona perché ti aiuta ad organizzarti e sapere sempre che devi fare, ma spesso può diventare monotona. Per spezzare dalla routine, prova a fare delle pause durante la giornata proprio con l’obiettivo in mente di staccare per qualche minuto e disconnetterti da tutto e tutti. Anche cinque minuti possono fare la differenza. Come?

Break Idea – Prova a meditare. Abbiamo parlato numerose volte della meditazione in questo blog, eppure i miti di cui ti ho parlato sono ancora creduti da molte persone. Non avere una mente chiusa e decidi di provare. Credimi se ti dico che anche cinque minuti al giorno per un mese possono cambiare il tuo umore incredibilmente

2. Le pause aiutano a concentrarti

Durante qualsiasi tipo di riposo, ciò che fai non è altro che dare al tuo cervello l’opportunità di solidificare ciò che c’è dentro poiché non si deve concentrare in attività che richiedono un suo grande sforzo. Prendersi del tempo libero durante la giornata lavorativa ti aiuterà a ripristinare il cervello in modo da poter memorizzare più informazioni, oltre a darti più motivazione. Ecco perché molti studenti prima di un esame ripassano gli appunti la sera prima: la notte mentre dormi il cervello fissa tutto.

Break Idea – Allontanati dalla scrivania durante la pausa pranzo. Sono sempre di più i lavoratori che si ritrovano a trascorrere il pranzo sul posto di lavoro stesso e questo è potenzialmente dannoso. Mangiare un pranzo sano non è solo un imperativo per l’attività cerebrale, ma è anche dimostrato che usare quel tempo per allontanarsi dal solito ambiente d’ufficio aumenta la concentrazione. Prova piuttosto un ristorante vicino così puoi fare una passeggiata, o se ti prepari i tuoi pasti, prova a mangiare in un parco locale o in generale all’aperto.

3. Le pause ti rendono più sano

Molte aziende in tutto il mondo, stanno finalmente prendendo in considerazione tutte le recenti prove scientifiche che dimostrano che stare seduti per lunghi periodi di tempo fa male alla salute. Aggiungi la tensione ed il dolore agli occhi causato dallo schermo di un computer e direi che ottieni una combo poco piacevole. È quindi essenziale trovare il tempo durante la giornata lavorativa per fare qualche tipo di movimento o attività fisica. L’obiettivo? Non usare dispositivi elettronici

Break Idea: Fai una passeggiata o qualche tipo di esercizio. Che sia staccare per andare in palestra o fare una corretta poco importa. E ricorda: inizia con piccoli passi. Se non fai completamente niente, anche fare una passeggiata di 10 minuti ogni giorno conta. È comunque un inizio. Non aspettarti di poter cambiare la tua vita in una settimana. Ci vuole tempo!

4. Le pause migliorano la collaborazione tra uffici

Generalmente trascorri dal lunedì al venerdì con gli stessi colleghi e specialmente per determinati lavori, lavorare in squadra è importante. Pertanto, è utile ed importante socializzare con le persone con cui lavori più spesso, sia per motivi lavorativi che personali.

Break Idea: La prossima volta che fai una pausa caffè, chiedi a qualche collega di accompagnarti per staccare un pò. Socializza ed apriti di più perché le relazioni sul posto di lavoro possono essere davvero profonde se ci si impegna a svilupparle. Rimarresti sorpreso dalla quantità di possibili amicizie che potresti formare lì.

5. Le pause riducono lo stress generale

Non c’è necessariamente bisogno di studi scientifici per capire che se lavori ogni giorno di ogni settimana di ogni mese, diventerai più che stressato. Per evitare ciò e per assicurarti un giusto equilibrio tra vita privata e lavoro, stacca non soltanto durante la giornata lavorativa ma anche durante l’anno. Che intendo?

Break Idea: Prova a risparmiare ogni mese per poterti permettere una piccola vacanza come premio a fine anno. Basta sapersi gestire bene alla fine e hai infinite opzioni grazie alle nuove tecnologie e tutte le destinazioni possibili. Premia i tuoi sforzi con pause più lunghe come un weekend in una destinazione di mare e capisci l’importanza di farlo per ridurre i tuoi livelli generali di stress a lungo termine per tutto l’anno.

Grazie per aver letto fin qui: significa moltissimo per me!

PS: Questo articolo è tratto partendo da un research paper americano. Clicca per l’estratto e la sua fonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.