Come uscire da un periodo improduttivo: 5 consigli infallibili

Come uscire da un periodo improduttivo

Purtroppo le giornate brutte capitato a tutti e bisogna soltanto saperle accettare. Il problema è quando le giornate si trasformano in settimane e le settimane in mesi. Se in questo momento ti senti in un periodo di assoluta improduttività, non ti preoccupare perché oggi ti insegnerò 5 strategie efficaci su come uscire da un periodo improduttivo. Ma prima di iniziare, ti chiedo di fermarti e di ringraziarti perché se stai leggendo questo articolo, significa che hai voglia di riprendere. Devi esserne fiero/a e grato/a perché hai già fatto il passo più importante!

Non perdiamo altro tempo ed iniziamo con i consigli di oggi:

1. Accetta la situazione

Il primissimo step è rendersi conto di ciò che sta accadendo. Realizza se sei effettivamente in un periodo di improduttività oppure se si tratta di altro. Per esempio, potrebbe solo essere un sentimento che provi perché vuoi sempre fare di più e di conseguenza ti senti improduttivo oppure potrebbe essere anche qualcosa di più serio che ti sta capitando (ansia, depressione…)

Dopo aver stabilito che è soltanto un periodo, accettalo. Prima lo accetti meglio è. Quello che è successo è successo, adesso pensiamo al futuro!

2. Identifica la causa

In questi casi è di fondamentale importanza identificare il perché. Ci possono essere circostanze nella tua vita in questo momento oppure la causa di tutto potrebbe essere qualcosa di più specifico, magari pure una persona. Spetta a te identificare ciò non solo per evitare che accada di nuovo, ma anche per trovare una soluzione.

3. Concentrati sui tuoi obiettivi

Ripensa attentamente a quelli che sono i tuoi desideri e le tue ambizioni. Leggi i tuoi obiettivi ad alta voce e nel caso in cui non siano scritti da qualche parte, direi che è arrivato il momento di metterli su carta piuttosto che parlarne e parlarne. Questo ti aiuterà a concentrarti ulteriormente sul dove vuoi arrivare e ti aiuterà ad uscire da un periodo improduttivo come quello che starai passando per adesso.

4. Fai piccoli passi

Chi ha detto che si cambia da un giorno all’altro? Assolutamente nessuno.

Il potere delle piccole cose è infinito ma spesso sottovalutato. Bisogna costruire a poco a poco i mattoni per formare un palazzo intero. Roma non fu costruita in un giorno. Perché ti dico questo? Perché la maggior parte delle persone vuole cambiare da un momento all’altro ma non è materialmente possibile. Il modo migliore per uscire da questa tua situazione è chiederti la seguente domanda: “Qual è la cosa più semplice che posso fare adesso per completare attività X?”. Dopodiché fai quella cosa e richiediti la domanda tante volte quante ne servono per completare tutte le cose che devi fare. Può sembrare banale ma è efficace pensare a ciò che è facile e concentrarsi sulle piccole cose.

5. Accetta l’aiuto esterno

Sii realista e non pensare di poter fare sempre tutto da solo. Non c’è nulla di sbagliato nel chiedere aiuto agli altri specialmente se ci fidiamo di loro. Ci sono cose che puoi controllare e cose che non puoi controllare. Andare avanti con qualcuno che ti supporta, rende le cose molto più facili.

Produttività

Grazie per aver letto fin qui questo breve articolo su come uscire da un periodo improduttivo.

Spero di rivederti presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *